• +39 340 844 0449
  • Viale Montegrappa nr. 28 – 24047 Treviglio (BG)
  • Lun-Ven. 09:00 - 18:00
Sede Legale

SPESE PER IL TRASPORTO E GESTIONE DEL CONTATORE :

SPESE PER IL TRASPORTO E GESTIONE DEL CONTATORE :


Altra cosa da sapere che è una certezza come le tasse, su anche queste voci nessun fornitore può o è autorizzato a fare sconti ai propri clienti, quindi chiunque lo stia dicendo lo fa solo per ingannare il cliente e strappare un contratto facile.
È una voce stabilita dallo Stato o da Autorità Indipendenti dello Stato che non cambia da fornitore a fornitore e comprende gli importi fatturati per le diverse attività che consentono di consegnare fisicamente l’energia elettrica e il gas naturale ai clienti.
La tariffa è composta da:
una quota fissa: è la parte del prezzo espressa in euro/anno, che si paga per avere l’utenza attiva, anche in assenza di consumi e, nel caso dell’elettricità, qualunque sia la potenza impegnatauna quota energia: comprende tutti gli importi da pagare in proporzione al consumo. E’ espressa in euro/kWh per l’elettricità e in euro/Smc per il gas
una quota potenza (euro/kW/anno): applicata solo per l’energia elettrica, da pagare in proporzione alla potenza impegnata, anche in assenza di consumo di energia.Tutti i consumatori di energia pagano questa quota al distributore locale attraverso il proprio fornitore di luce e gas, che fa solo da intermediario per il pagamento.
Su queste componenti nessun fornitore può fare nulla: gli interventi normativi (alcuni trimestrali, altri annuali) ne determinano l’ammontare, a prescindere che il cliente sia con un fornitore o un’altro, nessuno escluso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Hai bisogno di aiuto?
Comparatore
Wishlist 0
Open wishlist page Continue shopping